La vera ricetta delle tagliatelle al ragù

ristoranti tagliatelle al ragù - socialfoodlove.com

Da buoni bolognesi e amanti del   cibo, oggi vi racconteremo un po’ di storia di uno dei piatti tipici della nostra cucina e vi daremo anche la vera ricetta tradizionale. Una ricetta che risale a secoli fa, che è rimasta intatta fino a oggi e che troviamo ancora sulle nostre tavole
Sono una pasta all’uovo tipica dell’Emilia. Il loro nome deriva dal verbo “tagliare“, dato che si ottengono stendendo la pasta in sfoglia sottile e tagliandola dopo averla arrotolata.

Le tagliatelle alla bolognese sono di 8 millimetri, questa misura corrisponde alla 12.270esima parte dell’altezza della torre degli Asinelli di Bologna!

La misura della tagliatella è stata riprodotta in un campione aureo, racchiuso in uno scrigno, con la scritta “8 mm – misura della tagliatellaAccademia Italiana della Cucina – 1972″, conservato nel Palazzo della Mercanzia di Bologna.

Ricetta:

Ragù classico alla bolognese

Ingredienti:

Cipolla 50 gr

Sedano 5 gr

Carote 50 gr

5 cucchiai di salsa di pomodoro

mezzo bicchiere di vino bianco

450 gr di carne mista di manzo e maiale

Procedimento:

Tagliare a dadini cipolla, carota e sedano e tritarli con la mezzaluna e poi farli rosolare in un tegamino.
Si aggiunge la carne mista macinata e la si lascia, rimescolando sino a che “sfrigola”.
Si mette mezzo bicchiere di vino e il pomodoro e si lascia sbollire per circa due ore.

Utensili necessari:

Tegame, cucchiaio di legno e mezzaluna

Le tagliatelle si possono comprare dalle “sfogline” che con tutto il loro amore le creano.
Per i più temerari, è possibile farle a casa con farina, acqua e uova e in 2 minuti in pentola si cuoceranno.

Tags from the story
,

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.