Bologna a dicembre

mercatini, fiere e mostre

Bologna è una città molto affascinante, ma nel periodo natalizio ha qualcosa in più, c’è un atmosfera diversa e diventa bellissima con tutte le sue decorazioni e l’albero in Piazza Nettuno. Ci sono poi un sacco di fiere e mercatini che nascono nel periodo natalizio:

Mercato regionale Francese

Dal 26 novembre al 21 dicembre in piazza Minghetti sarà presente il Mercatino Regionale Francese con i prodotti tipici della gastronomia transalpina e i loro profumi, ad esempio sacchetti di lavanda o saponette profumate.

Fiera di Santa Lucia

La Fiera di Santa Lucia si sviluppa sotto al Portico dei Servi ed in Strada Maggiore dal 17 novembre al 26 dicembre, tutti i giorni con orario dalle 9:00 alle 20:30. Questo evento è la fiera più grande ed antica d’Europa, oggi divenuta occasione per trovare idee regalo, manufatti artistici, statuine e accessori per il presepe, dolciumi e vale la pena di visitarla anche solo per cominciare a respirare l’atmosfera del periodo più magico dell’anno.

Fiera di Natale

Dal 18 novembre al 6 gennaio, tutti i giorni con orario dalle 9:30 alle 20:00, appuntamento con la classica Fiera di Natale in Via Altabella e il suo tipico mercatino. Le bancarelle di questa fiera sono specializzate nella vendita di dolciumi, addobbi natalizi e articoli regalo.

Nel periodo natalizio a Bologna non ci sono solo fiere e mercatini, ma anche mostre importanti:

‘Dalí Experience’ dal 25 novembre al 7 maggio a Palazzo Belloni – PREZZO INTERO: 14 euro.

Dalí Experience’ proporrà un nuovo modo di avvicinarsi all’immaginario dell’artista, in un percorso in cui più di 200 opere di Dalí dialogheranno con esperienze interattive, realtà aumentata, animazioni 3d e molto altro. Una mostra che sarà anche un’esperienza e una scoperta multimediale e multisensoriale.

‘Frida Kahlo’ dal 19 novembre al 26 marzo a Palazzo Albergati – PREZZO INTERO: 15,50 euro.

Ci saranno ritratti e autoritratti, la storia dell’artista che si fonde in maniera indissolubile con la storia della donna.
Accanto alle sue opere anche quelle del pittore Diego Rivera, il grande amore della pittrice messicana, che l’avvicinò all’arte.

‘Hugo Pratt e Corto Maltese’ dal 4 novembre al 19 marzo a Palazzo Pepoli – PREZZO INTERO: 8 euro.

L’attenzione sarà focalizzata più sull’artista e sull’uomo che sulle opere, pure presenti in modo importante. Sarà Pratt ad essere al centro della mostra attraverso l’utilizzo di materiali e linguaggi molto diversi, dalla fotografia e dai video ai quadri.

Tradizione culinaria a Bologna nel periodo natalizio:

A Bologna la tradizione culinaria è particolarmente importante a Natale, quindi non possiamo trascurarla. Nel periodo natalizio i tortellini in brodo sono il piatto principale
Però a Natale si mangia anche lo zampone, il cotechino e due dolci il panone e il certosino.

Per maggiori informazioni: http://www.bolognatoday.it/eventi/tipo/mostre/

 

Tags from the story
,
More from Giulia socialfoodlove

Pancake: fast food a Imola

Storia   Pancake è un fast food a Imola una città a...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.